Mappare la tua città su Google Maps? Basta essere “Local Guide”

Ottobre 24, 2018 by 1 commento

Assieme all’amico Paolo Tosolini che lavora a Seattle e ha fondato una agenzia di comunicazione digitale specializzata sui nuovi media, tra cui video a 360 gradi, realta’ virtuale e realta’ aumentata, abbiamo deciso di mappare alcune zone di Trieste non ancora presenti su Google Maps nella modalità Street View.

Abbiamo eseguito delle riprese a 360 gradi usando un equipaggiamento professionale (Insta360 Pro) che permette di catturare video immersivi a 360 di alta qualita’ con risoluzione 8K. Il dispositivo di ripresa è stato montato su un bastone per poter effettuare le riprese a mano ma si presta ad essere montato anche sopra la macchina.

Le riprese sono state poi inserite in Google Street per cui condivise con tutto il mondo ed accessibili da Google Maps

Questi contributi a Google Maps aiutano il servizio di mappatura dove la macchina ufficiale di Google non riesce ad arrivare (e.s. centri storici, edifici chiusi, ecc.) o dove ci sono stati cambiamenti troppo recenti (e.s. il nuovo parcheggio a Barcola)

Google permette anche a utenti terzi di contribuire con le loro foto a mappature di ambienti e strade nuove. E’ necessario avere dell’equipaggiamento professionale ed iscriversi al programma  “Local Guide di Google” ed in poche ore le immagini 360 vengono caricate su Google Maps e rese diponibili a tutti.

One Reply to “Mappare la tua città su Google Maps? Basta essere “Local Guide””

  1. PaoloGo ha detto:

    … interessante!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *