Menu Chiudi

Una giornata a Linkedin Italia

Qualche giorno fa sono stato invitato a raccontare l’esperienza del Comune di Trieste su Linkedin. Ovviamente la sede italiana si trova a Milano, capitale italiana dell’innovazione, del digitale, e della produttività.

L’accoglienza è andata oltre le aspettative, i dipendenti che lavorano a Linkedin sono estremamente attenti a farti sentire coccolato. La sede si trova nella torre n°2 di piazza Sigmud Freud dove risiedono anche altre aziende blasonate. All’ingresso spunta subito una sorta di scultura su cui stanno appoggiate due biciclette a disposizione dei dipendenti. L’ambiete è un open space dotato di aree confort con diversi gradi di privacy. L’area living, dotata di spaziosa cucina, è il cuore pulsante della convivialità. Qui in qualsiasi momento della giornata puoi fare uno spuntino, rilassarti, giocare al calcio Balilla, alla Playstation, suonare la chitarra (ce ne sono in dotazione ben due) o fare un pisolino sull’amaca d’ordinanza.

L’attenzione per l’azienda verso i propri dipendenti è maniacale, le pareti sono state decorate con fumetti che rappresentano i loro interessi, lo yoga, i cani, lo sci, ecc. Le sale riunioni sembrano delle saune super accoglienti, gli accorgimenti tecnologici sono di alto livello ma inseriti in maniera discreta al fine di non rubare la scena agli splendidi ambienti.

Il benessere lavorativo qui è un must e lo si evince oltre che dalle scelte negli arredi soprattutto dai sorrisi e dal clima sereno di chi quotidianamente ci lavora.

Brava Linkedin, un esempio concreto e tangibile di multinazionale che mette in primo piano le persone e non i fatturati.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *